Zooantropologia Didattica

blank

Fin dai tempi più antichi gli animali sono stati compagni importanti per l’uomo . Oggi ad essi si riconosce un valore non solo relativo alla loro utilità in senso stretto, al fianco dell’uomo, ma anche e soprattutto un valore che nasce direttamente dalla specificità della relazione che li vede protagonisti.
La vita accanto ad un animale è un’esperienza unica, capace di donarci sensazioni esclusive.
Il rapporto con l’animale è importante soprattutto per il bambino, che si avvale dei contenuti della relazione con esso, lungo tutto il corso del proprio sviluppo. Dall’inizio degli anni ’80 s’inizia a prendere in considerazione non solo l’importanza di educare a un corretto rapporto con gli animali ma di utilizzare queste valenze di relazione con l’animale a scopi educativi e didattici. Nasce così la ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA, che si pone come obiettivo la valorizzazione della relazione tra bambino e animale attraverso progetti specifici che consentano di applicare i contenuti di pet relationship ai bisogni formativi dei ragazzi.
Molte ricerche, in particolar modo quelle del francese Hubert Montagner, hanno reso evidente come l’animale rappresenti per il bambino una sorta di ginnastica mentale, di ricostituente che permette di immagazzinare tutta una serie di modelli cognitivi da applicare poi alla realtà che lo circonda. Attraverso la relazione con l’animale, il bambino si apre a repertori relazionali cognitivi ed emozionali unici.
In una visione zooantropologica l’animale non è più considerato in base al suo valore di utilizzo o come sostituto di altri referenti, ma come portatore di un valore specifico di relazione, e come tale non surrogabile.
Le esperienze di Zooantropologia Didattica permettono quindi di sfruttare le valenze referenziali dell’animale per migliorare:
la conoscenza dell’alterità animale, l’interazione, la consapevolezza di relazione;
i processi formativi e l’integrazione della classe;
la partecipazione dei bambini all’attività didattica e creare un centro di interesse.
(© ANMVI- Gruppo do Studio di Metodologia didattica Veterinaria- Progetti di Zooantropologia)
La Dr.ssa Maria Messore offre Progetti di Zooantropologia Didattica presso le scuole primarie e secondarie della provincia.

Call Now Button